La Scrivania Letteraria

Estratto – 16

“Le parole di Daniel, funeree e ambigue com’erano arrivate, si erano gonfiate e consumate per l’intera notte, in un susseguirsi di incubi e strane sensazioni che mi attanagliarono fino a quando la sveglia diede un forte scossone all’inconscio e aprì la mia mente e gli occhi ad un’altra faticosa giornata”

Estratto da “La Gloria del Sangue – Libro Primo”

Pagina 226

Tags :
#estratti,#estratto16,#lagloriadelsangue,#lascrivanialetteraria

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.